Spaghetti del capitano

Oggi vi propongo una ricetta molto semplice che proviene dalla terra di origine dei miei nonni paterni: la Campania.

Si tratta degli Spaghetti del Capitano inventati dallo Chef de ” La Taverna del Capitano ” situata a Marina del Cantone vicino a Napoli.

Tra gli ingredienti necessari per realizzare questi spaghetti dal gusto deciso e Mediterraneo troverete i filetti di Alici del Mar Cantabrico prodotti da Flott Spa.

Sapete, dicono che le alici migliori al mondo si peschino proprio nel Mar Cantabrico che è situato tra la costa nord della Spagna e la costa nord-ovest della Francia. E non mi stupisce che si tratti di un prodotto di eccellenza visto che Flott Spa commercializza solo prodotti ittici di eccellenza . Non vi annoio con una lunga presentazione del Brand, preferisco farvi scoprire i vari prodotti proponendovi qualche ricetta sfiziosa e semplice da realizzare. Potete comunque dare un’occhiata al sito Flott Spa cliccando —> qui 

 

Veniamo al dunque e alla ricetta……

Ingredienti necessari per 4 persone :

  • 200 grammi di spaghetti numero 5
  • 80 grammi di filetti di alici del Mar Cantabrico Flott Gold
  • 40 grammi di capperi dissalati
  • 60 grammi di olive nere
  • 160 grammi di pomodorini
  • 1 spicchio di aglio
  • 10 cl di olio evo bio
  • 1 peperoncino piccante
  • sale

PROCEDIMENTO:

In una padella anti aderente ben calda scaldare l’olio evo e far sciogliere i filetti di alici . Aggiungere lo spicchio di aglio, il peperoncino e i pomodorini precedentemente tagliati. Far scaldare per bene per qualche minuto.

Aggiungere i pomodorini ed i capperi tagliati . Lasciar cuocere il tutto per 5 minuti circa. Aggiustare di sale se necessario.

Saltare gli spaghetti rigorosamente al dente nel sughetto. Et voilà ! Pasta del capitano pronta da servire ! Semplice e gustosa come piace a me !

Bon appétit !

 

Gnocchi di Zucca

La ricetta che voglio proporvi oggi è una ricetta tipicamente Friulana. E’ una tradizione per noi preparare gli gnocchi di zucca ad ottobre . 

 

Per preparare questi gnocchi avrete bisogno di : 

  1. 350 gr di polpa di zucca
  2. 350 gr di patate
  3. 180 gr di farina
  4. sale 
  5. pepe 

 

Procedimento

La prima cosa da fare è accendere il forno a 180 gradi . Tagliate in seguito la polpa della zucca a cubetti e mettetela ad ammorbidirsi in forno per circa 25 minuti . Mentre la zucca si ammorbidisce in forno lessate le patate in abbondante acqua bollente  . 

2014-10-19_18.36.58

Una volta la zucca ammorbidita e le patate lessate schiacciatele in una ciotola con l’aiuto di uno schiacciapatate. 

2014-10-19_18.37.11

Una volta schiacciate le vostre verdure aggiungete la farina, il sale e il pepe e amalgamate bene tra di loro gli ingredienti cercando di ottenere una palla molto liscia ma non troppo morbida. 

2014-10-19_18.37.22 2014-10-19_18.37.32

E’ giunto ora il momento di formare i vostri gnocchi. Potete fare dei salsicciotti con l’impasto e tagliare dei quadratini o se preferite fare delle piccole palline che passerete poi sul dorso di una forchetta per dargli l’aspetto tipico degli gnocchi. Io oggi ho optato per delle palline piccole e non troppo regolari perchè amo il loro aspetto rustico e fatto in casa .

Cuocete i vostri gnocchi in abbondante acqua salata e quando i gnocchi vengono a galla significa che sono pronti ! 

Io ho deciso di condirli con del burro fuso e salvia e per rendere più golosa la mia ricetta ho servito gli gnocchi in cestini di frico friabile che ho fatto mentre gli gnocchi cuocevano. 

2014-10-19_19.20.57

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta e come sempre vi auguro Bon Appétit !!!