Nuvola alla banana

Ciao a tutti , come state ?

Noi abbastanza bene. Dicembre è arrivato e le giornate si fanno sempre più frenetiche . Siamo presi tra il lavoro, che in questo periodo cresce sempre a dismisura, le corse pre-natale e ovviamente i bambini, che più crescono e più chiedono attenzioni .

In questo articolo condividerò una ricetta semplicissima di merenda che mi è venuta in mente per conciliare le corse che faccio con Sophie quando va a tennis o a danza . In quei giorni siamo veramente a corto di tempo e per non proporle merende grasse o industriali ho deciso di optare per qualcosa di semplicissimo e fatto in casa, che può mangiare anche in auto con un semplice cucchiaino. Si tratta di una mousse al formaggio fresco e banana. La ricetta mi è stata ispirata dopo aver ricevuto la Box Dole che ringrazio di cuore !

La banana è un frutto che piace a tutti qui a casa e amiamo consumarlo per le sue numerose proprietà benefiche ovvero :

  • Alto contenuto di potassio che aiuta a ridurre la pressione arteriosa
  • Alto contenuto di potassio che aiuta a combattere lo stress
  • Ricca di vitamina B che aiuta a calmare il sistema nervoso
  • Contiene ferro ed è quindi particolarmente indicata in caso di anemia
  • Contiene zuccheri naturali che forniscono energia ” sana “
  • Contiene tante fibre che aiutano il transito intestinale

Torniamo a noi e alla mia ricettina ( semplice semplice a prova di mamma più impegnata ).

Per realizzare la mia nuvola alla banana occorre :

  • 100 grammi di banana Dole

  • 100 grammi di formaggio fresco ( tipo Quark )

  • Semi di mezza bacca di vaniglia

  • Qualche goccia di succo di limone

Come potete vedere la ricetta non prevede aggiunta di zucchero. Ho optato per la vaniglia per dare quel tocco dolciastro ma senza aggiungere zuccheri raffinati . Se i vostri figli preferiscono un risultato finale più dolce potete aumentare la dose di vaniglia.

Procedimento :

La prima cosa da fare è tagliare a rondelle la banana e inserirla nel mixer assieme a qualche goccia di limone. Frullare a media velocità per qualche secondo. Aprire la bacca di vaniglia e inserire metà dei suoi semi nel formaggio fresco. Prendere la banana frullata dal mixer e inserirla nella planetaria assieme al formaggio fresco e vaniglia. Montare il tutto con l’apposita frusta a bassa velocità per incorporare aria e avere quel meraviglioso effetto soffice.

Et voilà ! La nuvola alla banana è pronta. Basta inserirla in un vasetto con tappo ermetico e munirsi di cucchiaino !

Che ne pensate ???

 

Ho realizzato anche una seconda versione nella quale ho aggiunto delle fragole liofilizzate ( i miei bimbi ne vanno pazzi) al posto della vaniglia . E’ quindi una ricetta molto versatile e potete aggiungere qualsiasi altra frutta desiderate…..magari in una versione per un pubblico adulto ci vedrei bene dei petali di mandorle tostati al forno o della granella di nocciole .

 

 

Sperando che la ricettina sia stata di Vostro gradimento io vi saluto e vi invito ad andare subito nel meraviglioso Blog Dole Italia per scoprire tantissime altre ricettine e informazioni utili sui prodotti Dole e non solo ! <3

http://blog.dole.eu/it/

A prestoooooooooooooo !!!!!

Rocce golose cocco-praliné

La ricetta che vi propongo oggi è di una semplicità disarmante.

Se vi dovesse capitare di avere ospiti improvvisi, amichetti dei vostri figli per merenda o perchè no una fame improvvisa di qualcosa di dolce questa è la ricetta che fa per voi.

Mi sono sempre sentita dire che è di origine Belga ma vi confesserò che non ho mai capito il perchè…. il mio paese non è proprio famoso per la produzione di cocco ! 🙂

Detto questo io ho aggiunto 2 ingredienti che si usano moltissimo lassù e che scoprirete subito leggendo la lista degli ingredienti necessari per la realizzazione di questi sfiziosi dolcetti .

Ingredienti necessari :

  • 90 grammi di albumi ( circa 3 uova )

  • 120 grammi di zucchero cassonade ( zucchero di canna finissimo )

  • 100 grammi di cocco rapé

  • 50 grammi di praliné ( mix di mandorle, nocciole e altra frutta a guscio tritata grossolanamente ) . Se non avete questo ingrediente potete aggiungere 50 grammi di cocco e verranno buonissimi uguale.

Procedimento :

Il procedimento è veramente semplicissimo. Basta mescolare assieme tutti gli ingredienti cercando di amalgamare bene l’albume.

Una volta ottenuto un composto omogeneo metterlo in una sac a poche e realizzare piccoli dolcetti di forma regolare.

Infornare a 200 gradi per 15/20 minuti circa .

Et voilà ! Ecco pronte le mie sfiziose rocce !!!

I muffin di Anais

Buon pomeriggio a tutti.

Nell’articolo di oggi vi posto una ricettina semplicissima di muffins che ho realizzato con la piccola di casa Anais.

Abbiamo fatto la spesa assieme e le ho chiesto con cosa desiderasse cucinare i muffins e lei mi ha risposto : cioccolato e mandorle e così da ora in poi questa sarà la sua personalissima ricettina….alla quale ho però aggiunto il mio personale tocco 🙂 una grattugiata di fava di tonka 🙂

Vediamo innanzitutto gli ingredienti necessari per realizzare 12 muffins :

  • 125 grammi di farina
  • 100 grammi di zucchero bianco
  • 1 uovo medio
  • 80 ml di latte scremato
  • 60 grammi di gocce di cioccolato
  • 25 grammi di mandorle a scaglie
  • 40 grammi di burro
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • un cucchiaio di vaniglia liquida di buona qualità
  • 1 grattugiata di fava di tonka se disponibile
  • pirottini per muffins

PROCEDIMENTO :

Mescolate gli ingredienti secchi in una ciotola ( farina, zucchero , lievito, cioccolato, mandorle e tonka ) e ingredienti liquidi in un’altra ciotola ( uova, latte , vaniglia e burro sciolto ) . Abbiate l’accortezza di tenere qualche scaglia di mandorla per la decorazione. Quando grattugiate la fava di tonka nella preparazione secca mettetene molto poca perchè ha un sapore molto potente e deciso. Usate una grattugia sottilissima per non lasciare residui che potrebbero risultare sgradevoli in bocca.

Unite il composto liquido e quello solido assieme e mescolate bene fino ad ottenere una preparazione omogenea.

Versate un cucchiaio di impasto in ogni pirottino e guarnite con qualche scaglia di mandorla. Infornate a 180° per 15 minuti circa.

Ed eccoli pronti ! Anais ne ha subito preso uno e lo ha divorato quindi….sono buoni ! 🙂

 

 

 

L’ABC della merenda dolce

Miei carissimi amici ben ritrovati !

Sono certa che conoscete il brand Parmareggio noto a tutti per la produzione e commercializzazione di eccellente Parmigiano Reggiano.

Ebbene in questo articolo sono lieta di presentarvi una nuovissima merenda creata da Parmareggio e questa volta si tratta di una merenda dolce !

Questa nuovissima merenda è composta da un  Plumcake prodotto con una ricetta esclusiva Parmareggio, e un frullato 100% frutta gusto pesca. E’ stata studiata ed ideata con un nutrizionista per garantire un prodotto unico .

Una merenda sana, completa ed equilibrata che va ad aggiungersi alle altre 4 già presenti sul mercato ( Se vi ricordate bene la gamma ABC che vi presentai sempre qui nel blog ) .

Facile da mettere nello zainetto dei nostri figli questa merenda presenta le stesse caratteristiche nutrizionali delle altre varianti ABC bilanciando proteine , carboidrati e grassi.

Cos’ha di diverso questo plumcake dagli altri presenti sul mercato mi chiederete ….

La risposta è semplice :

1 ) questo plumcake è fonte di proteine grazie ad una ricetta esclusiva che unisce le proteine del frumento alle proteine nobili del Parmigiano Reggiano

2 ) la presenza delle proteine rende la merenda saziante e soddisfa maggiormente il senso di appetito distribuendo l’assunzione degli zuccheri e dell’energia in modo più regolare nel tempo

3 ) Questa variante della merenda non necessita di essere conservata in frigorifero

4 ) il pratico kit è ideale da portare con se nella borsetta, nello zaino o nella sacca sportiva

Se volete maggiori informazioni sull’ABC della merenda dolce vi invito a :

Altra cosa che vi segnalo :   Parmareggio è attiva su Facebook con la pagina dei Topolini Parmareggio, con rubriche, ricette, nuovi prodotti, giochi e iniziative per tutti i fan dei Topolini. https://www.facebook.com/Topolini.Parmareggio/?ref=br_rs

Io vi saluto e vi do appuntamento a prestissimo sempre qui ! <3

 

 

Plum cake con succo di albicocca

Oggi voglio presentarvi la mia ricetta di plum cake con succo di albicocca ! pom,i

Grazie a pomì ho ricevuto 3 brick da 200 ml di succo all’albicocca e ho quindi pensato di usare questo succo per preparare un plum cake leggero e morbidissimo ideale per la merenda dei bambini !

Per preparare questo morbido plum cake avete bisogno di :

– 70 grammi di farina

– 70 grammi di amido di mais

– 20 grammi di olio di semi

– 120 grammi di zucchero

– 150 grammi di succo all’albicocca pomì 

– 1 uovo

– 1 bustina di lievito

– 1 pizzico di sale

– mezza tazza di acqua ( se necessario )

Creatore di collage di foto_c52Rpv

 

Procedimento :

Prendere 35 grammi di farina e setacciarla assieme all’amido di mais e il lievito per ottenere una polvere finissima e senza grumi. Aggiungere un pizzico di sale.

In un pentolino mettere il succo di albicocca pomì e scaldare a fiamma molto bassa ( non deve bollire) . Se avete un termometro fate arrivare il succo ad una temperatura di 65 gradi. Togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete la farina. Mescolate vigorosamente per evitare grumi. Si formerà una specie di gelatina . Creatore di collage di foto_j4bL2u

In una ciotola mescolate il tuorlo con 80 grammi di zucchero e l’olio di semi. Aggiungete a questo composto la gelatina di succo di frutta e se vedete che il composto è troppo denso aggiungete mezza tazza di acqua. Creatore di collage di foto_u7Qnbq

Con delle fruste montate a neve il tuorlo con i 40 gr di zucchero restanti . Una volta il tuorlo montato a neve unitelo delicatamente al resto della preparazione e mescolate dall’alto verso il basso per non smontare il composto.

Fate cuocere in forno a 170 gradi per 30 minuti .

Et voilà ! Bon Appétit !

Creatore di collage di foto_5wvvOw