Crema di nocciole e cioccolato

Ricettina semplicissima e super golosa che vi propongo oggi nel blog.

Sicuramente andate ghiotti di una celebre marca di crema alle nocciole da spalmare e pensate che farla in casa sia una missione quasi impossibile. Ebbene nulla di più falso…realizzare la propria crema di nocciole è facilissimo e a detta di mio marito è buona più dell’originale.

Io l’ho fatta in due versioni : una al cioccolato al latte e una al cioccolato bianco.

Vediamo assieme gli ingredienti per ottenere un vasetto di crema alle nocciole e cioccolato :

  • 50 grammi di nocciole di qualità

  • 40 grammi di burro ammorbidito

  • 50 grammi di zucchero

  • 50 grammi di latte

  • 50 grammi di cioccolato al latte ( o fondente , o bianco a seconda del vostro gusto ) .

Procedimento :

La prima cosa da fare è tostare leggermente le nocciole in padella . Questa operazione vi consentirà di avere una crema saporita e dal buonissimo gusto di nocciole. Fate attenzione a non farle bruciacchiare perchè è un attimo !!!!

La seconda operazione da fare è quella di frullare le nocciole assieme allo zucchero alla massima velocità possibile per una decina di secondi. Se non avete un mixer molto potente vi consiglio di sbriciolare prima le nocciole con un mattarello così andrete a facilitare il lavoro delle lame.  Avendo fatto la crema per la prima volta io mi sono accorta che sono rimasti un po’ troppi pezzetti di noccioline e la prossima volta frullerò per qualche secondo in più. Comunque sia se amate che resti un pochino di croccante potete frullare meno le vostre noccioline .

Una volta frullate mettete il composto in un pentolino assieme a tutti gli altri ingredienti . Cuocete a fiamma bassa per circa 10 minuti mescolando continuamente con una frusta per evitare i grumi. Non spaventatevi se il composto vi sembra troppo liquido. Si addenserà poi quando si raffredderà.

Una volta ottenuta la crema riponetela in un vasetto di vetro e lasciatela raffreddare.

La versione al cioccolato bianco è altrettanto golosa ma un pochino troppo dolce per i miei gusti. Io ho pensato di creare dei vasetti bi gusto come quelli che si trovano in commercio…che ne dite ?

Et voilà ! Pura bontà a prova di golosi !

 

Brodo granulare fatto in casa

Ciao a tutti come state ?

Vista la curiosità suscitata nei social quando ho messo la foto del mio brodo granulare in preparazione ho deciso di postare la ricettina, che ne dite  ?

Ho provato diversi procedimenti e sono finalmente riuscita ad ideare il mio brodo granulare perfetto . Quest’anno ho anche deciso di confezionarne qualche sacchettino da offrire alle amiche a natale…. un’idea diversa dal solito e sicuramente gradita perchè fatta in casa con tanto amore e pazienza.

Veniamo al dunque e vediamo come si fa  !

Ingredienti necessari :

  • Verdura mista ( io ho optato per una versione con verdure prevalentemente dolci per venire incontro al palato dei bimbi di casa….. ho utilizzato carote, zucca, patate , zucchine, sedano, cipolla, 1 spicchio di aglio e prezzemolo) . Per fare un vasetto contate circa 450 grammi di verdura pulita e mondata .

  • Sale grosso . Il peso del sale grosso dovrà essere di 1 /3 rispetto a quello della verdura pulita e mondata

Procedimento   :

Potete optare per due diversi procedimenti.

Il primo ( copiato dal blog https://www.inmouveritas.it/ ) consiste nel mettere in una pentola sale e verdura e cuocerlo fino al raggiungimento di una bella poltiglia.

Il secondo, quello che utilizzo da diverso tempo perchè più veloce è quello di mettere in un mixer molto potente la verdura e il sale e frullare per almeno un minuto fino al raggiungimento di una poltiglia umida . Scegliete questa opzione solo se avete un buon frullatore. Fate delle pause mentre frullate se volete evitare che il motore del mixer si surriscaldi.

Una volta ottenuta una poltiglia uniforme disponetela su una teglia da forno e fate asciugare in forno a 120 gradi per 5 ore.

Una volta ben asciutto rifrullatelo per ottenere una polvere piuttosto sottile. Fate attenzione a non far bruciare il composto o diventerà amarissimo ed inutilizzabile.

La dose poi da utilizzare è un bel cucchiaio pieno per 500 ml di acqua.

Si lo so, è un procedimento molto lungo ma secondo me ne vale la pena ! Avrete il vostro brodo granulare sano e fatto in casa e saprete esattamente cosa ci avete messo dentro ! Potete utilizzare le verdure che preferite e ideare la vostra personale ricetta.

Ecco comunque il risultato finale e anche confezionato per natale !

Se anche voi lo fate in casa non esitate a lasciare un commentino per dirmi come lo preparate ! Nel frattempo io vi saluto e vi do appuntamento a prestissimo sempre qui nel blog !