Crackers al pomodoro

Ciao a tutti !

Visto il successo della fotografia postata sulla mia pagina facebook ho deciso di pubblicarvi la ricettina dei crackers al pomodoro fatti in casa.

Come vi ho spiegato l’ho letteralmente copiata da un gruppo dove vengono pubblicate ricette per il celebre Bimby ( che io non posseggo ) perchè trovavo fosse fattibile anche senza e così è stato 🙂

Ingredienti necessari :

  • 150 grammi di farina

  • 70 grammi di burro

  • 45 grammi di passata di pomodoro

  • 20 grammi di parmigiano reggiano grattugiato

  • 5 grammi di sale

Procedimento

Lavorate con le mani il burro ammorbidito assieme a 130 grammi di  farina . Aggiungete la passata di pomodoro , il parmigiano e il sale e continuate ad impastare fino al raggiungimento di una pasta liscia ed omogenea. Ho messo appositamente meno farina all’inizio per poter utilizzare i 20 grammi rimanenti man mano che impastavo visto che lavorando a mano l’impasto risultava un pochino appiccicoso . Se avete una planetaria potete inserire tutto nella planetaria e lasciar impastare con l’apposito gancio per circa 5 minuti .

Lasciar riposare la pasta ottenuta circa 30 minuti .

Preriscaldare il forno a 170 gradi .

Formare dei crackers della forma desiderata ( come vedrete in foto io mi sono ispirata ai famosi ritz e ho utilizzato uno stampo per biscottini ). Bucherellare la superficie con una forchetta per evitare che si gonfino in cottura .

Infornare per circa 20 minuti .

Et…voilà ! Ecco il risultato finale :

 

Bocconcini di Pollo con Grok

Buongiorno care amiche oggi voglio proporvi una ricetta semplicissima …

Si tratta di bocconcini di pollo panati con una panatura arricchita con Grok.

logo grok

La ditta mi ha gentilmente inviato alcuni prodotti da testare ed ho quindi deciso di usarli per arricchire alcune ricette .

Questo snack di grana padano è ottimo e lo conoscevo e consumavo già da diverso tempo perchè è uno snack sano e gustoso che amo  mangiare e dare alla mia bambina. Per questa ricetta ho però provato la versione con i cereali che non conoscevo e che è composta al 70 % da grana padano più il 25 % di cereali soffiati e 5 % di fibra di frumento. 

 

 Per realizzare i vostri bocconcini di pollo panati avete bisogno di : 

– 400 grammi di controfiletto di pollo

– 60 grammi di Grok con cereali

– 1 uovo

– farina

– pan grattato

cere

Il procedimento è semplicissimo :

Tagliate a cubetti il pollo . Prendete i vostri snack di grana padano e sbriciolateli. Io ho deciso di tenere dei pezzetti più grossi per dare più sapore al mio pollo ma potete decidere di ottenerne una farina schiacciandoli con un mattarello. 

2014-12-10_16.22.48 2014-12-10_16.23.01

A questo punto panate i vostri bocconcini di pollo ovvero passateli prima nella farina, poi nell’uovo , in seguito nel grock sbriciolato e per finire nel pangrattato. Io non aggiungo sale perchè grok è già saporito , potrete comunque aggiungere sale dopo la cottura. 

2014-12-10_16.23.14 2014-12-10_16.25.43

Non vi resta che cuocere i vostri bocconcini. Versate un filo d’olio in una pirofila e fate cuocere al forno a 180 gradi per circa 20 minuti . Grok è molto croccante e quindi non è necessaria una frittura. Otterrete dei bocconcini leggeri e croccanti ideali anche per i bambini. Grok darà loro un sapore molto particolare che io personalmente adoro !!!! 

2014-12-10_16.25.54

 

Ecco il risultato finale e … Bon Appétit !!!! 

2014-12-10_21.29.12

Per tutte le informazioni su questo prodotto potete visitare il sito internet :

http://www.grok.it

o la pagina facebook :

https://www.facebook.com/Grok?ref=ts&fref=ts 

 

 

Gnocchi di Zucca

La ricetta che voglio proporvi oggi è una ricetta tipicamente Friulana. E’ una tradizione per noi preparare gli gnocchi di zucca ad ottobre . 

 

Per preparare questi gnocchi avrete bisogno di : 

  1. 350 gr di polpa di zucca
  2. 350 gr di patate
  3. 180 gr di farina
  4. sale 
  5. pepe 

 

Procedimento

La prima cosa da fare è accendere il forno a 180 gradi . Tagliate in seguito la polpa della zucca a cubetti e mettetela ad ammorbidirsi in forno per circa 25 minuti . Mentre la zucca si ammorbidisce in forno lessate le patate in abbondante acqua bollente  . 

2014-10-19_18.36.58

Una volta la zucca ammorbidita e le patate lessate schiacciatele in una ciotola con l’aiuto di uno schiacciapatate. 

2014-10-19_18.37.11

Una volta schiacciate le vostre verdure aggiungete la farina, il sale e il pepe e amalgamate bene tra di loro gli ingredienti cercando di ottenere una palla molto liscia ma non troppo morbida. 

2014-10-19_18.37.22 2014-10-19_18.37.32

E’ giunto ora il momento di formare i vostri gnocchi. Potete fare dei salsicciotti con l’impasto e tagliare dei quadratini o se preferite fare delle piccole palline che passerete poi sul dorso di una forchetta per dargli l’aspetto tipico degli gnocchi. Io oggi ho optato per delle palline piccole e non troppo regolari perchè amo il loro aspetto rustico e fatto in casa .

Cuocete i vostri gnocchi in abbondante acqua salata e quando i gnocchi vengono a galla significa che sono pronti ! 

Io ho deciso di condirli con del burro fuso e salvia e per rendere più golosa la mia ricetta ho servito gli gnocchi in cestini di frico friabile che ho fatto mentre gli gnocchi cuocevano. 

2014-10-19_19.20.57

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta e come sempre vi auguro Bon Appétit !!!