Halloween Brain’s

Se avete figli o nipoti sicuramente non potrete sfuggire alla festa di Halloween ! Che piaccia o meno a noi adulti per i bambini è una occasione in più per fare festa e divertirsi e quindi io da brava mamma assecondo i miei !

Quest’anno Sophie ha la febbre e non potendo uscire sto cercando di ricreare una atmosfera festiva in casa addobbandola e preparando qualche schifezzina paurosa da mangiare….

Come dolce per questa sera ho pensato di realizzare qualcosa di semplice ma molto efficace per restare in tema halloween : le mini tortine cervello !!!!

Realizzarle è veramente un gioco da ragazzi .

Ho preparato l’impasto per un pan di spagna classico molto veloce copiando la ricetta di Benedetta che adoro. Trovate la ricetta —> qui 

Una volta realizzato l’impasto l’ho versato in 6 stampini mono porzione a forma di mezza sfera. Mi è avanzato dell’impasto che ho messo in una teglia tradizionale piccolina così avremo la torta per domani a colazione 🙂

Ho fatto cuocere a 180 gradi per circa 20/25 minuti controllando spesso .

Una volta pronte le mie mezze sfere di pan di spagna ho lasciato raffreddare.

La fase più lunga…la decorazione 🙂

Per decorare le mezze sfere occorre :

  • 1 panetto di pasta di zucchero da 250 grammi di colore bianco

  • Colorante alimentare rosso in polvere

  • Acqua

  • Zucchero a velo q.b

La prima cosa da fare è stendere in modo molto molto sottile la pasta di zucchero bianca. Bagnarla leggermente con una soluzione di acqua e zucchero a velo liquida ( io vado molto ad occhio) e adagiarla sulla mezza sfera di pan di spagna.

Realizzare dei serpentelli di pasta di zucchero bianca molto sottili e iniziare a ricoprire tutta la superficie della mezza sfera attorcigliandoli e ricreando l’effetto cervello.

Una volta finito lasciare asciugare per bene in frigorifero per circa 30 minuti.

Raffreddato diluire il colorante rosso in un po’ di acqua fredda e con l’aiuto di un pennello dipingere il cervello. Cercare di alternare zone di colore più forte e meno forte per un effetto più realistico possibile.

Et voilà ! i miei mini cervelletti mono porzione ! Che ne dite ???????

Gelato al cioccolato e arachidi

Buongiornooooooo !!!!!!

Finalmente ho un po’ di tempo da dedicare al mio amatissimo blog ! Nonostante la vita scorra frenetica non riesco proprio a stare lontana da voi ! <3

Oggi vi propongo una ricetta semplicissima di gelato al cioccolato con un tocco goloso in più ovvero le arachidi salate….. certo, non sarà dietetico ma volete mettere la bontà ??? a volte concedersi qualcosa di buono senza badare troppo alle calorie fa bene 🙂

Per realizzare questo gelato ho utilizzato la mia nuovissima gelatiera firmata Aicok, se vi ricordate ve ne ho parlato in pagina 🙂

Questa macchina del gelato è semplicissima da utilizzare oltre ad essere esteticamente molto bella. Ordinata su amazon mi è arrivata in 24 ore crono e all’interno della confezione ho potuto trovare un piccolo libricino di istruzioni che includeva anche qualche ricetta….purtroppo non vi è la lingua italiana ma se conoscete un pochino l’inglese non dovrebbe essere difficile tradurre…..potete sempre contare su google 🙂

La macchina del gelato è semplicissima da utilizzare e bastano circa 30/40 minuti per ottenere gelati perfettamente mantecati….

 

Prima di utilizzarla bisogna ricordarsi di inserire il cestello nel freezer per almeno 8-12 ore. Questo perchè la gelatiera non ha la funzione refrigerante. Senza questo passaggio è impossibile mantecare il gelato.

Volete una ricettina semplice semplice per realizzare un gelato gustoso ed originale ? Eccola !!! 🙂

Gelato al cioccolato e arachidi

Ingredienti necessari :

  • 200 grammi di cioccolato al latte(se preferite va benissimo anche fondente)
  • 150 grammi di zucchero
  • 250 grammi di latte intero
  • 250 grammi di panna fresca
  • 2 tuorli
  • 40 grammi di arachidi salate

Procedimento :

Tritate il cioccolato e mescolatelo in una ciotola con zucchero, latte e panna. Far fondere gli ingredienti a bagnomaria ed una volta ottenuto un composto omogeneo aggiungere i tuorli e lasciar scaldare sempre a bagno maria per 5 minuti.

Riporre il composto in frigorifero per almeno un ora.

Inserire il composto freddo nel cestello della gelatiera precedentemente congelato. Mantecare il gelato per 40 minuti et voilààààà….è prontoooo !

Il gelato si conserva poi in freezer per 4/5 giorni . Il sapore è soggettivo ovviamente ma la texture è veramente eccellente e non ha nulla da invidiare ai gelati di gelateria anzi…… e poi vogliamo mettere la qualità ? e il sapere cosa c’è dentro quello che mangiamo ? Con la macchina del gelato potete poi modificare le ricette a seconda del vostro gusto creando varianti più leggere con meno zucchero o a base di frutta…. in questo modo ci si può concedere una pausa golosa ma sanissima !

La macchina per il gelato Aicok è in vendita su amazon  al seguente link : http://amzn.to/2ymOO68 .

Se vi dovesse interessare un acquisto inserendo il codicino UZ6FKYD9 la potrete avere al prezzo eccezionale di 22 euro !!!!!!!

Io continuerò a postarvi altre ricettine di gelati man mano che li creerò quindi continuate a seguirmi qui nel blog e in pagina ! A presto !!!! <3 <3 <3 <3

 

Pan Brioche

Care Amiche oggi vi propongo la mia ricetta di pan brioche soffice e gustoso. Perfetto per la colazione accompagnato da marmellata o nei freddi pomeriggi d’inverno con una buona tazza di cioccolata calda. 

Per realizzare questo pan brioche avete bisogno di : 

– 500 grammi di farina

– 20 grammi di lievito di birra

– 3 uova

– 1 pizzico di sale

– 60 grammi di zucchero 

– 250 grammi di burro 

2014-11-28_19.09.57Procedimento : 

Per prima cosa fate sciogliere il lievito di birra in un bicchiere di acqua tiepida assieme ad un pizzico di sale. 

Impastate poi farina e lievito nella planetaria e una volta ben amalgamati aggiungete lo zucchero. 

Sbattete le uova ed incorporatele al composto . 

Per ultima cosa aggiungete il burro e impastate energicamente per almeno 10 minuti.

Una volta che avete impastato per bene formate una palla e lasciate lievitare a temperatura ambiente per circa 90 minuti . 

2014-11-28_19.09.44Trascorso il tempo di lievitazione vi accorgerete che la vostra palla avrà raddoppiato di volume. 

2014-11-28_19.09.32

Impastate nuovamente dando dei pugnetti con le nocche affinché tutta l’anidride carbonica fuoriesca dall’impasto. E’ fondamentale per ottenere una brioche morbida prendere del tempo per sgasare bene l’impasto.

Formate ora le trecce. Con questa quantità di impasto riuscirete a formare 2 pan brioche. 

Dividete il vostro impasto in 6 panetti .

2014-11-28_19.09.20

Fate dei salsicciotti e formate le vostre 2 trecce. 

2014-11-28_19.08.45

Lasciate lievitare ancora 1 ora a temperatura ambiente. 

Una volta ri- lievitate passate dell’uovo sbattuto con l’aiuto di un pennello sopra le trecce. 

2014-11-28_19.07.45

Infornate a 200 gradi per 30/40 minuti . Se a metà cottura vedete che la vostra brioche si sta colorando troppo copritela con un po’ di carta da forno. La brioche risulta cotta quando infilandoci la lama di un coltello questa fuoriesce completamente asciutta. 

Ecco il risultato …. BON APPETIT !!! 

2014-11-28_19.06.02

2014-11-28_19.07.10

 

 

 

 

Lemon Crème Caramel

Buongiorno care amiche !

Oggi ho deciso di fare un dolce molto gustoso, il Crème caramel ! Per dare un tocco personale a questa ricetta classica io aggiungo al caramello del limone … una punta di acidità ci sta sempre ! 

Gli ingredienti per preparare il crème caramel a limone sono : 

Per il caramello : 

  1. 65 Gr di zucchero 
  2. 1 cucchiaino di succo di limone 

Per la crema : 

  1. 1 stecca di vaniglia
  2. 550 grammi di latte intero
  3. 4 uova
  4. 50 gr di zucchero 
  5. 1 pizzico di sale 

2014-10-11_16.28.14

 

Procedimento : 

Per prima cosa preparate il caramello. E’ un’operazione semplicissima ma attenzione basta un attimo per cuocere troppo il caramello e un caramello troppo cotto è amaro e sgradevole ! Dividete in 2 lo zucchero e mettete metà in un pentolino a fuoco medio . Lasciatelo sciogliere senza mai toccarlo. Quando sarà sciolto aggiungete la restante parte di zucchero e fate sciogliere . Versate il limone e a questo punto mescolate velocemente il vostro caramello al limone. Toglietelo immediatamente dal fuoco e versatelo subito nei vostri stampini . 

Preriscaldate il forno a 160 gradi . 

E’ ora di preparare la crema. Scaldate il latte e metteteci dentro la vaniglia dopo aver aperto in 2 il baccello per estrarne i semi . 

2014-10-11_16.10.34

Sbattete le uova con zucchero e un pizzico di sale e versateci il latte bollente alla vaniglia . 

Filtrate la vostra preparazione e versatela nei vostri stampini. 

Mettete dell’acqua fredda in una pirofila abbastanza grande da contenere i vostri stampini di crème caramel . Fate cuocere a bagnomaria per circa 30/40 minuti ricordandovi di aggiungere ogni 10 minuti acqua fredda per non fare bruciare la crema .

La vostra crema sarà cotta quando inserendo un coltello la lama uscirà asciutta  .

Fate raffreddare prima di servire….. 

Ecco i miei …. ho aggiunto delle figurine su quello della bimba cosa ne pensate ??? Bon Appétit !!!! 

2014-10-11_16.48.39 2014-10-11_16.49.02 2014-10-11_16.50.00