Le mie magliette personalizzate

Buongiorno a tutti e ben ritrovati !
 Ho deciso di arricchire un pochetto il blog condividendo con voi quello che è il mio quotidiano di mamma mostrandovi i lavoretti che faccio assieme alle mie bimbe in modo tale da darvi anche qualche spunto per trascorrere attimi piacevoli e di creazione in casa 🙂 In questo primo articolo vi mostrerò come mi è venuta l’idea di realizzare magliette personalizzate. Essendo in gravidanza ed amando molto le magliettine con stampe simpatiche mi sono trovata spesso bloccata per via del prezzi diciamo proibitivi se si pensa di capi che si andranno ad indossare pochissimi mesi….e così mi è venuta l’idea ” e se me le facessi da sola ?” . …. ed ecco che mi sono data da fare per acquistare tutto l’occorrente e ho iniziato a realizzare magliette personalizzate per me, per le mie figlie e da regalare.

Cosa serve per realizzare magliette personalizzate ?
  • Una stampante a getto d’inchiostro
  • immagini e scritte
  • fogli trasferibili
  • ferro da stiro
I fogli trasferibili si trovano nei negozi specializzati o su internet. Io ho acquistato i miei su amazon dopo attenta ricerca. Notare bene che esistono fogli per stampe su magliette chiare e per stampe su magliette scure. Vi lascio i link di quelli che ho acquistato io visto che posso darvene un feedback assolutamente positivo :
  • fogli per stampe su magliette chiare —-> qui ( 16.69 per 20 fogli )
  • fogli per stampe su magliette scure —> qui ( 14.99 per 10 fogli )
Fate conto che anche se può sembrare costoso su un foglio A4 potete stampare diverse immagini, nomi e motivi e vi renderete conto per poco più di 80 centesimi a foglio potrete creare veramente tantissime magliette.
Una volta acquistati i fogli dovete ricordarvi di stamparci sopra immagini specchiate, questo per fare in modo che una volta trasferite sulla maglietta la stampa risulti dritta. Sulle stampanti più nuove si trova l’impostazione selezionabile ( mirror stamp ) ma se come me la vostra stampante non collabora potete affidarvi ad applicazioni o siti internet . Io al momento utilizzo picreflect che permette di specchiare e salvare l’immagine dritto/rovescio in pochi secondi .
Specchiare una immagine tramite picreflect è semplicissimo :
  • selezionare l’immagine che si desidera specchiare ( precedentemente salvata sul pc ) tramite pulsante scegli file e caricare L’upload tramite pulsante giallo
  • Una volta caricata l’immagine selezionare la voce CREATE REFLECTION selezionando sul menù a tendina la funzione NO GRADIENT per ottenere una immagine nitida e senza riflessi
  • Selezionare il pulsante DOWNLOAD per scaricare l’immagine specchiata

Come vedete salverete l’immagine sia dritta che rovescia. Per non sprecare carta alla stampa vi consiglio di tagliare solo il pezzo specchiato tramite paint per ottimizzare lo spazio sul foglio . Vi conviene crearvi un foglio A4 con tutti i disegni o simboli specchiati appunto per ottimizzare i costi ed evitare ogni spreco.
Stampate le immagini specchiate e siete pronti per la stampa. Il foglio va inserito nella stampante con griglia quadrettata in su 🙂
Una volta stampati i disegni ritagliate quelli che desiderate stampare ed adagiateli sulla maglietta. Accendete il ferro da stiro e passate sul foglio per circa 1/2 minuti. Appena inizia ad ingiallire la carta è pronto e state attenti a non far ingiallire troppo altrimenti l’alone resterà anche sulla maglietta……

Consiglio…… fate una prima prova su una stoffa da buttare cosi prenderete mano e dimestichezza….la prima è stata terribile ma mi è servita a capire bene come fare 🙂

Rimuovete delicatamente il foglio e…..vi troverete l’immagine perfettamente stampata !!!! 🙂

Per fissare il disegno troverete un foglio apposito nella confezione . Adagiatelo sopra al disegno e passateci sopra il ferro da stiro caldo. Lasciate raffreddare e rimuovetelo . In questo modo il disegno sarà perfettamente fissato e lavabile. Ricordatevi una volta lavata la maglietta di stirarla al rovescio altrimenti rovinerete tutto il disegno….non fate come me 🙂

 

Ecco alcuni esempi di stampe realizzate :

Il tocco in più ?
Volete far divertire i vostri bimbi ? Stampate una maglietta come queste mie in bianco e nero e fategliele dipingere coi colori per stoffa. Si divertiranno come matti e creeranno le loro magliette uniche e personalizzate .
Trovate i colori per stoffa nei negozi o se posso consigliarvi su amazon questo kit da 10 pezzi a prezzo top—> qui 
Io spero di avervi dato qualche spunto creativo vi lascio qualche disegno specchiato nel caso in cui vogliate provare a creare le vostre magliette ! Buon Lavoro !!! <3 <3 <3

 

 

 

0 thoughts on “Le mie magliette personalizzate

  1. All’asilo di mio figlio per il Carnevale hanno chiesto di realizzare una maglietta che fosse anche un costume… siamo impazziti a disegnare l’armatura di Iron Man e a colorarla con i pennarelli per tessuti 😀 Marshall è uno dei personaggi preferiti di Gabriel, mi sa che approfitterò del mio Amazon Prime per comprare questi fogli!
    Mi hai dato un’idea per riuscire a tenere impegnato Gabry durante queste vacanze di Pasqua che, grazie all’ennesima influenza, per noi son iniziate forzatamente in anticipo 🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *