Le mie mini meringhe

La ricetta che vi propongo oggi è veramente semplicissima a patto che si seguano alla lettera i suoi pochissimi passaggi.

Se mi conoscete di persona saprete che il mio cavallo di battaglia sono le mini meringhette colorate 🙂

Mia figlia ne va matta e come lei anche i suoi amici e quindi qui in casa non mancano quasi mai…. Una volta messa da parte l’avversione per quella che è una cottura moooolto lunga in forno sarete pronti per fare anche voi le vostre e credetemi una volta fatte non si torna più in dietro perchè creano dipendenza !

meringhette

Gli ingredienti necessari per realizzare circa 3 teglie di mini meringhe ( eh si il forno va utilizzato per diverse ore e quindi io consiglio di ottimizzare la cosa riempiendolo per bene ….. 🙂 ) :

  • 100 grammi di albumi a temperatura ambiente ( fondamentale è che non ci sia nessun residuo di tuorlo )

  • 200 grammi di zucchero ( io ho testato sia con lo zucchero normale che con lo zucchero a velo e devo dire che mi ha soddisfatta di più utilizzare lo zucchero semolato ) 

ACCORTEZZE per un’ottima riuscita delle meringhe :

  • planetaria con frusta per montare PERFETTAMENTE PULITA ( stessa cosa se usate un frullatore elettrico o se siete coraggiosissimi e volete montare a mano )

  • albumi a temperatura ambiente

  • infornare immediatamente le meringhe dopo averle fatte altrimenti si smontano

PROCEDIMENTO 

Realizzare le meringhette è semplicissimo . Per prima cosa introdurre gli albumi nella ciotola della planetaria e far montare. Io inserisco lo zucchero a metà montatura ovvero quando gli albumi iniziano già a diventare soffici. Incorporo lo zucchero in 3/4 volte e continuo a fare montare finchè non ottengo una nuvola bianca morbida ma che mi consente di essere lavorata con la sac a poche e di realizzare gocce o decori che tengono.

Mentre la meringa finisce di montare accendere il forno a 80 gradi.

Una volta montata la meringa realizzare con l’aiuto di una sac a poche tante piccole montagnette di 1 cm circa.

Infornare e lasciare nel forno per circa 2 ore e mezzo. Potete optare per due modalità di cottura : 80 gradi per 2/3 ore oppure 100 gradi per 2 ore circa ma con un canovaccio che tiene leggermente aperta la porta del forno . Ho testato entrambe le versioni e in entrambi i modi sono venute perfette  .

PER QUEL TOCCO ORIGINALE IN PIU’ POTETE :

  • Aggiungere del colorante alla meringa per realizzare meringhette colorate

  • Aggiungere aroma di vaniglia o altro per dare alle meringhe un sapore più particolare

  • Aggiungere del cacao in polvere alle meringhe per ottenere meringhe cioccolatose

  • Per ottenere meringhe molto originali potete sporcare la sac a poche con i coloranti e questi si mischieranno in modo completamente casuale all’impasto dando vita a meringhette molto originali. Ecco per esempio le mie :

 

pioggia-meringhe

Così piccoline sono ideali per decorare torte o come piccolo snack dolce per i bimbi. Vi lascio qualche foto delle mie varie meringhe e vi do appuntamento a prestissimo sempre qui sul blog <3

meringhe-coloratissime

meringheeee

 

torta-merinhhe

0 thoughts on “Le mie mini meringhe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *